Reviews

   1 - 5 of 7 reviews.  NEXT>> 

Untitled (Itl)
Karen T. Colbert
Cashel-based artist Karen T. Colbert has been invited to exhibit her work in the International Group Exhibition, 'SHAMAL, Il Vento Creativo' at Ex Chiesa San Nicolao, Bellano, Lake Como, Italy from the 14th - 29th June 2014. Artists: Edgars Ameriks, Karen T. Colbert, Christa Haack, Ramona Kloos, Daniel Kriz, Florian Mueller, Katalin Pinter, Suzanna Schlemm and Viginitas Stankus. Curated by Marcello Cazzaniga, Camaver Kunsthaus International. Sponsored by the City of Bellano.

UNTITLED ITB
Karen T. Colbert
Dall'Acqua Nasce l'Anima This International Group Exhibition of Contemporary Art is part of the 'Ancient Palaces' programme created by Camaver Kunsthaus International and is curated by Marcello Cazzaniga. Venue: former Church of St. Nicholas in Bellano on Lake Como, Italy. Exhibition dates: 10th to 22nd of July 2012. Artists: Karen T. Colbert, Mary Mansey, Katarzyna Adamek, Eduard Zentsik, Mario Dyck, Fintan Whelan, Katrin Valdre, Monique Wolbert, Alexandra Tichŕ and Jakub Jerabeck.

Untitled (It)
Karen T. Colbert
Upcoming Exhibition: Dall'Acqua Nasce l'Anima Villa Monastero, Varenna (LC), Italy Camaver Kunsthaus exhibition curated by Marcello Cazzaniga with supported by the Province of Lecco The exhibition is part of the program 'Ancient Palaces' created by Camaver Kunsthaus International. 23 May - 12 June 2011 Artists: Hubert Cance (Francia) Karen Colbert (Irlanda) Alessandro Consonni (Italy) Falsaci Massimo (Italy) Victoria Fontana (USA) Christian Kappertz (Germania) Mary Mansey (Francia) Helen Tranckle (Gran Bretagna)

Untitled (IT)
Karen T. Colbert
http://www.youtube.com/watch?v=8QnstjRSqCw

Untitled (IT)
Karen T. Colbert
The Instrument of Art, International Group Exhibition (Invited), 2010 Ancient Palaces Exhibition, Casa Della Cultura Matteo D'Acquasparta, (Umbria), Italy. (Camaver Kunsthaus) L’artista la sua poetica e la mostra “Lo Strumento dell’Arte”. Karen Colbert è un’artista molto interessante che mischia lo stile astratto con alcuni aspetti delle avanguardie pittoriche. Nelle sue opere è impossibile riscontrare qualsiasi riferimento al mondo reale, il suo lavoro vanta una estrema libertà di espressione, con colori brillanti, vibranti ed estremamente vivaci, in una fervente rappresentazione dei suoi stati emotivi in quel momento preciso. Suggestioni rese più vivide dalla tecnica dell’acquerello che sembra imprigionare il momento esatto, l’emozione estemporanea quella appena passata. La luce gioca con questi colori dall’esterno modificandoli e arricchendoli così come avviene con il paesaggio durante le ore del giorno. La natura per l’artista rimane sempre un tema fondamentale con cui confrontarsi, nessuno può rimanere insensibile alle suggestioni dell’ambiente e ogni artista non può fare a meno di rimanerne influenzato raccontandolo solo ed esclusivamente in una maniera emotiva e sensoriale. Karen Colbert fa questo,:ci racconta il mondo, il suo , quello racchiuso in un momento, in un istante irripetibile dilatato e carico di emozioni strabilianti.

Untitled
Karen T. Colbert
The Instrument of Art, International Group Exhibition (Invited), 2010 Ancient Palaces Exhibition, Casa Della Cultura Matteo D'Acquasparta, (Umbria), Italy. (Camaver Kunsthaus) L’artista la sua poetica e la mostra “Lo Strumento dell’Arte”. Karen Colbert è un’artista molto interessante che mischia lo stile astratto con alcuni aspetti delle avanguardie pittoriche. Nelle sue opere è impossibile riscontrare qualsiasi riferimento al mondo reale, il suo lavoro vanta una estrema libertà di espressione, con colori brillanti, vibranti ed estremamente vivaci, in una fervente rappresentazione dei suoi stati emotivi in quel momento preciso. Suggestioni rese più vivide dalla tecnica dell’acquerello che sembra imprigionare il momento esatto, l’emozione estemporanea quella appena passata. La luce gioca con questi colori dall’esterno modificandoli e arricchendoli così come avviene con il paesaggio durante le ore del giorno. La natura per l’artista rimane sempre un tema fondamentale con cui confrontarsi, nessuno può rimanere insensibile alle suggestioni dell’ambiente e ogni artista non può fare a meno di rimanerne influenzato raccontandolo solo ed esclusivamente in una maniera emotiva e sensoriale. Karen Colbert fa questo,:ci racconta il mondo, il suo , quello racchiuso in un momento, in un istante irripetibile dilatato e carico di emozioni strabilianti.

Untitled No. 711
Karen T. Colbert
'WATERCOLOURS' by Karen T. Colbert opens on 27th October at GARTER LANE ARTS CENTRE, 5 O'Connell Street, Waterford and continues through 18 November. The exhibition will be opened by Brendan Maher, Artistic Director, South Tipperary Arts Centre. Colbert's luminous abstract paintings are highly structured and expressive compositions, committed to the use of shape, pattern and full colour.

   1 - 5 of 7 reviews.  NEXT>>